nuova categoria: le vostre segnalazioni

Pubblicato: 10/02/2011 in le vostre segnalazioni, robot

Ricevo molte segnalazioni e link da parte vostra. Per il momento mi limito a pubblicare quelle più inerenti al nostro blog.

Il filmato che segue mi è stato inviato da Matteo Piergianni e riguarda un progetto sviluppato dall’ Ishikawa Komuro Laboratory dell’Università di Tokyo.

Si tratta di una “high-speed robot hand”, una mano robot velocissima, in grado di compiere impressionanti azioni di abilità e destrezza con una precisone che lascia a bocca aperta. Per apprezzare la sua straordinaria capacità, bisogna vedere il filmato in super slow motion.

Il video è abbastanza tecnico, ma vi garantisco che la parte del palleggio e il momento in cui la mano lancia in aria un cellulare e lo riafferra sono davvero sbalorditivi!

Annunci
commenti
  1. sabina ha detto:

    pensate a cosa potrebbe significare l’uso bellico di questa macchina…
    significativamente spaventoso…

    sabina

    • francesco ha detto:

      purtroppo sabina hai ragione da vendere su questo punto di vista… io cerco sempre di vedere il buono ed il lato positivo di queste scoperte, ma sappiamo che moltissime volte vengono impiegate per scopi non legati alla cura e alla medicina… ma io sono fiducioso e positivo 🙂

      francesco

    • Gino ha detto:

      concordo sabina, infatti le mie paure su queste cose è proprio quello. che sfruttano queste cose non per far del bene ma x usi bellico…

  2. Aren ha detto:

    Impiantare una tecnologia simile – veloce come una mano umana se non di più – in una protesi potrebbe segnare quel passo che a lungo si attendeva in questo campo: non solo le capacità tattili ma anche performance di tutto rispetto nei movimenti.

  3. francesco ha detto:

    questa è la cosa più sensazionale che io abbia visto !!! queste mani sono una ricerca sensazionale !!! pensate solo alle applicazioni sugli esseri umani su larga scala, ogni persona che ha perso una mano può tornare ad avere una vita normale e fare praticamente ogni cosa… la velocità di questi servomotori e la precisione dei sensori è sbalorditiva… tempi di reazione a dir poco “umani” 🙂

    grazie daniele !!!

    francesco

    • Sigismondo ha detto:

      Vero… sono servomotori impressionanti… precisione allucinante. Più che altro, sarei curioso di conoscere l’infrastruttura elaborativa che c’è sotto. Qui l’uso di parallelismo diventa fondamentale, secondo me!

  4. matthewfromers ha detto:

    …e con questo video possiamo anche accantonare l’idea dei robot lenti…
    😀

  5. James Nio ha detto:

    wooow…..piu veloci di Kenshiro XD

    davvero incredibile la precisione che sono riusciti ad ottenere ad una simile velocità…

  6. Euro ha detto:

    fantastico, voglio sempre di più essere un robot

  7. Peter ha detto:

    ciao a tutti anche io sono sbalordito, ma provate a pensare ad un esercito di supersoldati bionici controllati da un’intelligenza artificiale con l’intenzione d schiavizzare o nella peggiore delle ipotesi di eliminare il genere umano, che speranze abbiamo? vi ricordo che in nome dell’evoluzione gli scenziati non pensano a cosa è veramete utile per noi, io amo la tecnologia ma la temo perchè un giorno ne saremo totalmente schiavi basta guardarsi intorno. un saluto grande a tutti

  8. pablo ha detto:

    ciao a tutti !!!
    i servizi segreti di tutto il mondo ,militari compresi,finanziano legalmente queste tecnologie innovative con societa’ di copertura,mascherandole come soluzioni di problemi utili al genere umano.
    succede spesso che gli scienziati non siano al corrente degli obbiettivi reali di queste organizzazioni……ma ci credo poco…….ricordiamoci che uno scienziato pur di essere finaziato per condurre le proprie ricerche venderebbe la propria anima!!
    ricordiamoci sempre che le tecnologie sono neutre,non fanno ne bene ne male a nessuno con la propria volonta’.
    mi domando spesso perche’ le organizzazioni oscure siano cosi’ potenti e organizzate…..

  9. Peter ha detto:

    sono pienamente d’accordo conte pablo e la mia risposta e che i potenti mirano al controllo totale del genere umano sciavizzandolo.

  10. Fabio ha detto:

    Questa arma è già in vendita, qui viene utilizzata con un automatico per paintball, è stata sviluppata per le swat, ma, volendo lo si può comprare con 10.000 $. Insomma per una rapina non devi nemmeno più uscire di casa!

  11. David ha detto:

    Ciao Daniele,

    ho visto il servizio su cyborg e intelligenza artificiale nella trasmissione Mistero e ho notato il tuo grande entusiasmo per questi argomenti quindi cercando sul web mi sono imbattuto con grande piacere e sorpresa in questo blog. Anch’io ho una grande passione per argomenti riguardanti il postumano e il transumanesimo e me ne occupo da tempo a livelllo soprattutto filosofico e divulgativo in quanto faccio parte di una realtà italiana che promuove il transumanesimo a livello nazionale e internazionale: http://www.transumanisti.org/

    A proposito di robotica segnalo questo simpatico video che presenta il progetto internazionale iCub, un robot umanoide che impara dall’esperienza e si adattai ai cambiamenti nel suo ambiente, proprio come un bambino umano, portando il mondo della fantascienza alla realtà, qui lo si vede imparare il tiro con l’arco: http://www.youtube.com/watch?v=QCXvAqIDpIw

    Buona Singolarità! 😉

    David

  12. lancelotdiarcadia ha detto:

    Io sono d’accordo con Pablo e Sabina… gli scienziati spesso non pensano a quali svariate applicazioni possano avere le loro scoperte e/o invenzioni.
    Indubbiamente potrebbero esserci diverse organizzazini operanti nel settore bellico (e naturalmente poco o per nulla trasparenti) interessate ad aggeggi del genere.
    E ritorna infine la solita domanda: onde evitare un uso sbagliato, fino a che punto è opportuno spingersi con la tecnologia? Io, come molti di voi avranno capito leggendo le varie risposte agli articoli di Daniele, sostengo che l’evoluzione umana sia da ricercare soprattutto all’interno di noi stessi, nelle nostre potenzialità mentali e spirituali, non solo nella scienza e tecnologia, perché in questi campi, purtroppo, in futuro “qualcosa” potrebbe sfuggire di mano (se non sta già succedendo) con conseguenze disastrose anziché benefiche!

    • merlino ha detto:

      ciao lancelot!!!
      ho sostituito il mio nick name…..ora sono merlino…..comodita’…..
      non dobbiamo preoccuparci di nulla per il prossimo futuro , presto le forze del bene prenderanno il potere nel mondo e cosi’ tutte le tecnologie saranno utilizzate solo per il benessere collettivo!!!!siamo alla resa dei conti………

  13. lancelotdiarcadia ha detto:

    Insomma, io sono convinto che a tal proposito la frase “tutti vediamo quello che ci aspettiamo di vedere, non necessariamente che cosa c’è in realtà” sia illuminate, e che noi siamo ben più di quello che crediamo di essere! Pensateci: se ragionassimo tutti così, le pontenzialità umane potrebbero crescere a dismisura, ed essere addirittura infinite!

  14. Stefano Bianchini ha detto:

    Invece questo e’ stupendo http://www.youtube.com/watch?v=kKAWlmjUr6U io mi chiedo se le persone che lo hanno progettato e realizzato non si sentano umilate che il loro lavoro, un lavoro cosi’ straordinario, venga usato per cantere canzonette e fare il buffone in un parco divertimenti… bho.

  15. Ivi ha detto:

    Concordo anche io sul fatto che gli scienziati (non credo che siano tutti cosi ma penso che al giorno d’oggi anche le persone che lavorano in buona fede possano essere trasportate sulla strada sbagliata con i ricatti o le minacce) spinti un po dalla passione ma spesso anche solo dal vile denaro farebbero di tutto pur di vedere sviluppata una loro idea.
    Sono cmq dell’idea che l’uomo sia una macchina fantastica e concordo con lancelotdiarcadia che molte delle nostre potenzialità siano ancora da scoprire visto che buona parte dei nostri neuroni sono inutilizzati. Bisognerebbe essere imparziali e neutri, al di sopra delle parti per far si che scoperte del genere non portino a catastrofi ma siano utili….

    • merlino ha detto:

      studio come sviluppare il potenziale del nostro cervello da diversi anni e ho capito che siamo noi stessi a limitarlo………con la nostra ignoranza,individuale e collettiva!!
      ti svelo un piccolo segreto….ripeti costantemente un mantram e ti assicuro che i neuroni che non hai mai utilizzato incominceranno ad attivarsi!!!
      il suono e’ il principio di ogni trasformazione interiore e spirituale.

  16. Anna ha detto:

    Mi trovate d’accordissimo con il concetto che esistono alcune sperimentazioni cibernetiche che potrebbero interessare tantissimo il mondo bellico..soprattutto la domanda che tutti ci poniamo è l’uso che queste “armi” potrebbero avere sull’umanità in generale..mi viene alla mente un esempio classico di sperimentazione condotta dalla CIA tra gli anni cinquanta e sessanta di cui avrete già sentito parlare: si tratta del progetto MK ULTRA che aveva come scopo quello di influenzare e controllare il comportamento e pensiero umano (controllo mentale) a tale scopo gli scienziati coinvolti nelll’esperimento avrebbero usato sostanze stupefacenti come LSD, radiazioni ed elettroshok per controllare le menti delle cavie umane che naturalmente erano personale militare, dipendenti della CIA ma anche civili..la giustificazione ufficiale fu quella che tale sperimentazione sarebbe servita per preparare gli agenti americani ad un eventuale tortura che avrebbero potuto subire da agenti russi durante la guerra fredda, ma guarda caso quasi tutti i documenti riguardanti l’MK-ULTRA sono stati distrutti dall’allora direttore della CIA Richard Helms ed è praticamente impossibile poter ricostruire tutte le attività svolte nell’ambito di questo progetto.Allora riflettiamoci un’attimo, alla luce dei risultati che sono stati compiuti ufficialmente anche nel 2010 ma già precedentemente, ossia la creazione di un casco in metallo da porre sulla testa dell’uomo e attraverso impulsi elettromagnetici poter dare ordini a distanza a un’altra mente collegata attraverso un microchip,forse esistono già uomini soldato cibernetici (forse i famosi men in black?) comandati per non avere paura (ma nemmeno pietà) che vengono impiegati in missioni militari oppure per risolvere questioni scomode e magari sono tra di noi nella nostra quotidianità. Persone geneticamente o psicologicamente modificate, oppure uomini cyborg progettati in laboratorio?pensate se venisse rivelato all’umanità che da molti anni conviviamo con uomini-cyborg, apparentemente con il nostro stesso aspetto umanoide, secondo voi la società sarebbe pronta ad una simile realtà?le reazioni quali sarebbero?Panico di massa, curiosità, dubbi, incertezze sulla nostra identità…oppure esiste un’altra verità ancora mai rivelata che legherebbe tutta la nostra storia?
    La verità è sempre a metà strada..perchè come sostengo sempre “chi cerca trova” 😉
    Baci baci…
    Guardatevi questo video interessante MK ULTRA:

  17. Marco ha detto:

    Questa mano robotica è incredibile, pensare che le persone che ora invalide, senza mani o gambe potrebbero avere addirittura molti più fantaggi di noi con questa tecnologia!

  18. sabina ha detto:

    Negli anni settanta la CIA e molti altri servizi segreti si contendevano la supremazia nelle scoperte scientifiche al fine di creare con il tempo un SUPERSOLDATO usando droghe psichedeliche ed esperimenti con vari prodotti sintetizzati al fine di riuscire a controllare la mente di un essere umano: voi capite che con la robotica tutto questo non serve più?
    con la tecnologia di oggi il controllo della mente per creare supersoldati non ha più funzioni: ora basta creare una macchina e programmarla.
    Provate per un attimo a pensare a quel Robot superveloce, provate ad immaginare una programmazione atta ad uccidere e distruggere, provate ad immaginare 10000 esseri di questo tipo che sbarcano in un paese… una guerra vinta in partenza dalla superpotenza che ha più mezzi economici a disposizione da investire in questo futuro…futuro che è già qui ormai e bussa alle nostre porte..
    Sabina

  19. luca rivoli ha detto:

    ragazzi io penso che la tecnologia debba andare avanti.. fa parte dell’evoluzione.. dell’intelligenza umana il ‘creare’.. quando si è inventata la ruota non ci si chiedeva se era giusto o meno.. ma sono d’accordo con molti di voi.. con quelli che pensano al come la si impieghi questa tecnologia.. anche una pistola d’acqua nelle mani sbagliate può rivelarsi pericolosa se sparata a una distanza ravvicinata nell’occhio.. riguardo al video.. be wauu 🙂 i sensori tattili danno a questa macchina delle capacità che noi umani non abbiamo .. è per questo che penso che una macchina così sofisticata non andrebbe impientata nel braccio di una persona.. sarebbe innaturale..

  20. Anna ha detto:

    Ops scusate 😉 vediamo se adesso funziona 😉

  21. Luca Pinatto ha detto:

    Wow troppo bella queste mani davvero velocissime nei movimenti e nel controlloo casuale degli oggetti come la pallina che entra nel loro campo di azione in modo casuale incredibile la velocità di palleggio!!!!

  22. Marco ha detto:

    Mamma mia ragazzi quanto materiale, e sicuramente ce ne sarà molto altro da scovare, senza contare quello che non conosciamo e non conoceremo mai causa segreti militari e co.

    Comunque sia ogni campo della nostra vita è domnitato dal profitto, coloro i quali finanziano questi progetti (tranne alcuni filantropi) lo fanno con il solo scopo di trarne un profitto.
    Idem le case farmaceutiche, credete che producano i farmaci perchè vogliono che le persone stiano bene?Vogliamo parlare delle finte influenze che in questi anni ci hanno propinato?
    E ci sarebbero molti altri esempi in molti campi, a partire proprio dalla cibernetica…

    Il nostro compito credo sia di vigilare e informare più persone possibili, sperando non siano già indirettamente controllate.

    Che credete che i forum, le chat e la rete non lo sia?Ci fanno fare solo quello che vogliono…Avete visto che fine ha fatto wikileaks?Non sapevano come fermarlo e hanno tirato fuori la storia dell’abuso sessuale..Per non parlare degli egiziani?Credete che si sono svegliati una mattina e hanno deciso di scendere in piazza?
    Purtroppo le masse sono facilmente controllabili, Mou barak è 30 anni che governa li, ma mai nessuno ha detto bhè..come mai proprio adesso?Non farà forse comodo a qualcuno?

    Cmq concludo dicendo che a me tutto questo affascina, intriga, spaventa, emoziona.E ne condividerei le idee se fossero solo pro umanità cosa che per alcuni versi non sembra..

    Concludo facendovi vedere una pubblicità che sta passando molto spesso nelle tv, ma la verità è un’altra…

    Forse qualcuno lo aveva già postato, la mia domanda è:
    “Come facciamo a pensare di investire miliardi di $ in ricerca aerospaziale, cyborg e quant’altro quando non difendiamo l’ambiente che ci ospita?”

    Le lobbies di potere controllano tutto o quasi, e il profitto è l’unica loro etica, non ne hanno altra!

    • Yvy ha detto:

      Caro Marco,
      secondo il mio parere tutto ciò che stanno facendo ha un specifico obbiettivo, e credimi questo mondo è usato come discarica, stanno giâ cercando di trovare un altro pianeta per sistemarsi i grandi “potenti” che si arricchiscono ma noi siamo solo pedine e tutto quello che stanno inventando serve a questo… tutto quello che succede sul mondo (a parte le catastrofi naturali) sono cose programmate e credimi se ti dico che sicuro riusciranno a farla franca, ci stiamo svegliando ma non so se riusciremo a fare qualcosa in tempo la tecnologia avanza a passi da gigante e la robotica come anche i cyborg sono dietro l’angolo se non già tra noi…. e come avevano già detto 2 puntate fa su Mistero i chip sono già in circolo e faranno capolino daperttutto, chi non vorrà dovrà (come detto nella puntata) morire di fame e chi lo farà invece avrà si tutti i comodi possibili ma sarà controllato. Penso che condividiamo gli stessi pensieri, sono per la tecnologia ma nello stesso tempo sono anche una persona che ama la natura e dovremmo rispettare di più questo mondo dove siamo solamente ospiti e non i padroni….

      • merlino ha detto:

        amico mio non avere paura perche’ siamo ad una svolta colossale ,l’ ignoranza sta’ per essere sconfitta ,causa di tutti i nostri mali…………….

  23. Steve74 ha detto:

    Salve a tutti, intanto vorrei dire che questo video e’ davvero srprendente e che la tecnologia sta avanzando non a passi rapidi ma a falcate!
    In seconda analisi per i molti che hanno timore che tali invenzioni venano usate nel settore militare risponderei…è ovvio 🙂 ma pensate solamente al mezzo che state usando adesso e grazie al quale io in questo momento da una città diversa dalla vostra posso dialogare con voi, Internet è nata da Arpanet settore militare ed ancora l’oggetto che avete in macchina che vi permette di raggiungere una meta a voi sconosciuta il navigatore gps altra applicazione militare (tra l’altro i satelliti gps sono ancora di proprietà militare statunitense) ed altri mille i radar sulle navi e sugli aerei e così via. Purtroppo nella nostra società il volano delle scoperte scientifiche è spesso stato il settore militare e spesso vengono prima inventate a questo scopo e poi convertite in qualcosa di veramente utile. Posso aggiungere che per chi teme un futuro in cui le macchine avranno un’intelligenza propria e tenteranno di soggiogarci l’unico modo (a mio avviso) di resistergli è proprio quello di ascendere a livello di cyborg innesti meccanici e softweristici in grado (senza perdere la nostra umanità) di darci la possibilità di competere fisicamente e per quantità di calcoli (per idee e fantasia saremmo superiori io credo) con i nostri “antagonisti di silicio”.
    Per finire qualcosa di meno inquetante mi chiedevo invece che impatto avrebbe su sport (ovviamente) e sull’arte. Immaginate mai una sbavatura o una pennellata mal fatta
    Tiago della Vega un mero ricordo a cui tutti potrebbero anelare semplicemente versando la giusta quota. a quel punto il fisico…la componente genetica che rende un uomo più “portato” di un altro non avrebbe più senso sarebbe solo esperienza ed intelletto a fare la differenza che ne dite un bene o un male?

    saluti Steve74

  24. Marco ha detto:

    Non è una vera e propria segnalazione…Mah..Ricordate il robottino numero 5?

    Che innovazione era per quei tempi, era l’86 e al cinema sbarcava Corto Circuito 😉

  25. Anna ha detto:

    Buongiorno a tutti voi 🙂
    Ho trovato questo video simpatico sugli androidi..ragazzi ma vederlo in azione sarebbe al tempo stesso spettacolare per l’innovazione della tecnologia che avanza su un super jet 🙂 ma a me dona anche qualche brivido..voi che ne pensate?

    • Steve74 ha detto:

      Che dire hai ragione fantastico da un lato e dall’altro fa effettivamente venire i brividi, a me personalmente solo per un motivo i robot che costruiamo dovrebbero si essere antropomorfi ma non dovrebbero assolutamente essere uguali a noi qui secondo me sta il ericolo e l’inganno 🙂

      ps scusate la mia ignoranza come posso postare un video come hai fatto tu? lol

  26. francois.domaine@gmail.com ha detto:

    a voi, io l’ho trovato interessante, assolutamente pazzesco il fatto che un robot si possa autoassemblare per far fronte al luogo in cui si trova…

  27. Luca Burla ha detto:

  28. Claudair ha detto:

    Looking around I am relaly into browsing quite much around here the relaly vast online world, quite very much regularly I do usually go ahead to Reddit and read a lot and check things out

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...