Archivio per la categoria ‘robot’

Robonaut 2 – L’umanoide spaziale

Pubblicato: 08/02/2011 in robot

Ieri abbiamo parlato del ragazzino texano…

Rimaniamo in Texas perchè al Johnson Space Center di Houston, la NASA ha progettato un robot umanoide che assisterà gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale e in futuro aiuterà gli umani nell’esplorazione del Sistema Solare.

Durante il Super Bowl di Domenica scorsa è stato presentato nella televisione americana con grande successo.

Si chiama Robonaut 2, ma tutti lo abbreviano R2. I suoi sensori gli permettono una vista tridimensionale, in grado di calcolare la profondità, e di calibrare la forza delle sue mani. Può usare ogni tipo di attrezzo con estrema precisione e delicatezza, o sollevare grandi pesi con forza sovrumana…

Mi viene in mente il film “Bianco, rosso e Verdone”, nella scena in cui Mario Brega, dopo aver fatto una puntura alla Sora Lella, dice: «Sta mano po esse fero o po esse piuma: oggi è stata piuma». 🙂

Annunci

In questo blog analizziamo la frontiera della tecnologia. Quel luogo ad un passo dalla fantascienza, reale e già esistente. Ognuno poi potrà prevedere un possibile futuro…

La storia di Lyndon Baty è una di quelle che commuovono e accendono la fantasia.

Lyndon è un giovane texano, affetto da una grave patologia renale che gli ha annientato il sistema immunitario. E’ costretto a vivere chiuso in casa, perchè il vedere altre persone rappresenta per lui una minaccia.

Ma ora ha un’opportunità per tornare libero.

Lyndon è stato scelto per testare VGO. Un robot remotato, dotato di monitor, telecamera, microfono e altoparlante, in grado di portare il ragazzino nei posti che non potrebbe mai frequentare, come la scuola.

Standosene a casa, Lyndon controlla il robot attraverso il proprio pc e può così assistere alle lezioni, spostarsi di aula in aula e godersi l’intervallo con i propri compagni.

Lyndon ha ritrovato la felicità. Lo dice lui stesso…