2045: L’ANNO IN CUI L’UOMO DIVENTERA’ IMMORTALE!

Pubblicato: 14/02/2011 in singolarità
Tag:
Con questo articolo nasce una sinergia con il sito Estropico.org. Questo significa che da adesso in poi leggerete molti post in contemporanea. Sono molto contento. Primo perchè la numerosa commuity di postumano.com si avvale di un riconoscimento ufficiale da parte dei rappresentanti storici del transumanesimo in Italia, secondo perchè estropico rimane la parte istituzionale, mentre postumano quella divulgativa. I due ruoli sono indispensabili per una corretta diffusione delle notizie. E’  una mossa strategica importante. Inauguriamo così questa collaborazione:

2045: l’anno in cui l’uomo diventerà immortale

…o se non altro due segnali che questi temi, di nicchia fino a solo qualche anno fa, stanno finalmente raggiungendo il grande pubblico.

Ciao a tutti, mi chiamo Fabio Albertario, gestisco da ormai dieci anni esatti un sito che si occupa di postumano (Estropico.org) e sono uno dei co-fondatori del Network dei Transumanisti Italiani. Il mio interesse per questi temi è cominciato verso la fine degli anni ’80, quando ho scoperto la life-extension (il neologismo italiano ‘longevismo’ allora non esisteva ancora) ed è esploso quando, nei primi anni ’90, mi sono imbatutto nel testo che ha lanciato la nanotecnologia esplorandone le potenzialità: Engines of Creation di Eric Drexler (che ora trovate tradotto proprio su Estropico). A quei tempi le uniche presenze online su questi temi erano un paio siti americani e l’idea che un giorno sarebbero finite sulle copertine di pubblicazioni come Time e l’Economist sembrava… fantascienza! Eppure, è quello che è successo in questi giorni (e che sta succedendo sempre più spesso). Ed era ora, perché l’impatto di queste tecnologie è potenzialmente enorme ed entrare nell’era del postumano ad occhi chiusi è il rischio più grave all’orizzonte…

L’articolo dell’Economist (‘Stampami uno Stradivari. Come una nuova tecnologia manifatturiera cambierà il mondo’, Print me a Stradivarius) si occupa delle stampanti 3D – se non ne avete mai sentito parlare, ecco qualche articolo al proposito, con video, sul mio blog. Oggi questa tecnologia è ancora nei laboratori o nelle cantine dei geek, come i computer qualche decennio fa, ma una volta resa user-friendly potrebbe rivoluzionare il sistema produttivo globale. Immagina: hai bisogno di, per restare con l’esempio dell’Economist, un violino. Cerchi il software giusto sul web (free o a pagamento), lo scarichi, magari apporti qualche modifica e poi clicchi su ‘stampa’. La stampante 3D parte e qualche ora dopo la tua replica di uno Stradivari è pronta, fatta di resine che costano qualche Euro (ma non dimenticare il manuale di montaggio: in realà è probabile il tuo violino sarà stampato un componente alla volta). Il paragrafo finale dell’Economist la dice tutta: nessuno predisse l’impatto della macchina a vapore nel 1750, o della stampa nel 1450, o del transistor nel 1950, e oggi è impossibile prevedere la traettoria futura delle stampanti 3D. Ma questa tecnologia sta arrivando… Si noti come questa semplice, ma profonda, osservazione possa applicarsi non solo alle stampanti 3D, ma anche a Intelligenza Artificiale, nanotecnologie, biotecnologie, robotica – insomma, a tutte le tecnologie che fanno da apripista al postumano.

Il lungo e approfondito articolo di Time, invece, si occupa di Ray Kurzweil in occasione dell’uscita di Transcendent Man, un documentario a lui dedicato, e del concetto di ‘singolarità tecnologica‘: 2045, l’anno in cui l’Uomo diventa immortale (2045: The Year Man Becomes Immortal). Anche in questo caso non farò un riassunto, ma mi limeterò a selezionare qualche passaggio che racchiude in poche righe il tono e il ‘messaggio’ dell’articolo: fra cent’anni Kurzweil e Aubrey de Grey (il biogerontologo di punta che vuole sconfiggere l’invecchiamento) potrebbero esser visti come i padri fondatori del 22mo secolo, o le loro idee potrebbero essere diventate nient’altro che curiosità storiche. Nulla invecchia tanto rapidamente quanto il futuro… Ma anche se le loro visioni del futuro fossero completamente errate, hanno perfettamente ragione sul presente. Il singolaritarianismo affonda le proprie radici nell’idea che il cambiamento è in atto e che l’Umanità è responsabile del proprio destino. Kurzweil spesso cita come un tipico telefonino sia un milione di volte più piccolo e meno costoso del computer che lui usava, 40 anni fa, al MIT – e mille volte più potente. Saltando altri 40 anni nel futuro, che mondo troveremmo? Chi volesse cercare di immaginarlo dovrà pensare in modo profondamente innovativo. In altre parole, l’articolo del Time ci dice che se le idee di Kurzweil sembrano strane, è solo perché il futuro sarà strano…

Vi saluto segnalando che alcuni estratti da La singolarità è vicina, di Ray Kurzweil, sono online, su Estropico.

Annunci
commenti
  1. Pasquale ha detto:

    Sono convinto che la tecnologia ha subito una stallo apparente e tra qualche anno vedremo una brusca accellerata… soprattutto perchè oggetti come i netbook, gli iPhone o gli iPad li vedo semplicemente come vecchia tecnologia venduta bene e non come nuova tecnologia all’avanguardia…!!

    • Daniele Bossari ha detto:

      credo sia importante il fatto che sempre di più stiamo usando questi device nella nostra quotidianità (email, gps, internet, ecc.) e per un numero di ore sempre maggiore. Le nostre abitudini sono cambiate, la nostra comunicazione è cambiata. L’accelerazione è già in atto!

      • James Nio ha detto:

        quoto quello che dice daniele….ormai non possiamo piu vivere senza…..la tecnologia fa parte di noi….

  2. Sigismondo ha detto:

    Questa tecnologia delle stampanti 3d è utilizzata da circa 8 anni per gli studi ingegneristici ed architettonici, infatti viene usata come “fax”, ovvero una scansione bidimensionale alla sorgente e una stampante tridimensionale che scolpisce un blocco di resina. E’ impressionante!

  3. Franco ha detto:

    La prossima “brusca accelerata” sarà il cloud computing, l’intelligenza artificale diffusa attraverso internet. Unendo tutti i computer collegati ad internet OGGI, in questo momenti, si potrebbe già ottenere una intelligenza artificiale almenompari a quella umana.

  4. Franco ha detto:

    Pochi anni dopo il cloud computing e l’ A.I. , arriveranno le stampanti a 3D nanotecnologiche, o sintetizzatori molecolari o “multiduplicatori” e potremo avere in pochi secondi tutto quello che ci serve o desideriamo premendo un bottone comodamente seduti sul divano di casa.

  5. Marco ha detto:

    Be una stampante 3d significherebbe che potresti avere molte cose che ora paghi….. quasi a gratis….. il che fa pensare a una mera illusione :).
    Mi spiego meglio, questa tecnologia credo che difficilmente sarà messa a disposizione alla gente comune come può essere un telefonino o un computer, e anche nel caso che venga commercializzata i materiali come la resina e la stampante stessa avrebbero costi allucinanti con una qualità e un prestigio del prodotto, molto più ridotte rispetto alle cose realizzate artigianalmente. Tutta via è stimolante l’idea di avere un ”Dio” cibernetico in camera che plasa oggetti a tuo piacere 🙂 e ancora più stimolante è quell’argomento che ho letto non mi ricordo in quale mail che ho ricevuto in cui si parlava di una stampante che ”plasmava” la pelle ed in futuro anche gli organi umani. Sarebbe una rivoluzione senza precedenti nel campo della medicina.

  6. francesco ha detto:

    quella stampante 3D l’avevo vista e trovo sia una cosa eccezionale… ma ditemi, qualcuno di voi ha già provato a riprodurla ?!? credo si tratti di una sceda di comando tipo Arduino con un software ad ok per poter calcolare le tre dimensioni… sbaglio ?!?

    francesco

    • Sigismondo ha detto:

      In teoria con Arduino potresti farlo, alla fine si tratterebbe di creare una fresa tipo CNC, però il software deve essere scritto bene e soprattutto il formato di ingresso dello stampo deve essere compatibile. Non è così facile.

  7. Steve74 ha detto:

    E’ indubbiamente una tecnologia sorprendente, in special modo (anche tenuto conto del contributo al longevismo) quella per stampare tessuti organici!

    saluti
    Steve74

  8. James Nio ha detto:

    spesso mi soffermo a pensare come possa essere il mondo tra mille anni…mi vorrei ibernare per poi svegliarmi nel 3mila come in futurama XD….
    il futuro mi affascina veramente tanto….non so cosa darei per poter assistere a quello che accadrà tra tanti anni…

    per il fatto dell’immortalità non ho ancora preso una posizione…c’è da capire se è meglio vivere poco ma per un motivo o vivere per sempre ( o comunque molti piu anni di ora) per nulla…. 🙂

  9. joe ha detto:

    leibniz diceva che questo è il miglior mondo possibile, concordo con lui..è un modo in cui il rapporto bene-male è il migliore possibile..per diventare perfetto c’è solo un passo che compirà l’evoluzione..l’estirpazione della chimica organica..della sostanza deperibile..dell’uomo che oggi conosciamo, sostituito dall’essere umano che di umano avrà solo qualche cellula

  10. lancelotdiarcadia ha detto:

    Sarà, ma sinceramente preferisco rimanere mortale, e vivere in modo costruttivo il tempo che mi sarà concesso. E poi, come già detto in precedenza, vivere eternamente presupporrebbe la fine della procreazione. Altrimenti come faremmo a starci tutti sulla Terra? Siamo già in troppi! Saremmo costretti ad emigrare alla ricerca di nuovi mondi da colonizzare. E poi vi immaginate: avremmo sempre le stesse persone tra le scatole… tipo eterni Berlusconi, eterni Fini, eterni Casini, eterni Bersani, eterni D’Alema, ecc… SAI CHE DUE BOLAS!

    • Steve74 ha detto:

      Beh questione di punti di vista, per la sovrappopolazione hai già dato tu la risposta, per chi come me ha sempre sognato di visitare altri pianeti e lo spazio è qualcosa di estremamente eccitante. Inoltre non vedo quale problema ci sia nel porre rimedio alla fragilità umana come detto prima seguendo un comportamento etico. E poi scusa nel momento in cui ne sarai stanco nulla ti vieterà di smettere di assumere ciò che prolunga la tua esistenza, perché dubito Sara qualcosa di definitivo o dentro o fuori

      Saluti
      Steve74

      • Luca Schiesari ha detto:

        Non so voi, ma questo eventuale passaggio da matrice a base carbonica a matrice a base silicea fa rabbrividire le mie “umanissime” cellule! Forse non sono abbastanza ampio di vedute…

  11. Francesco Principi ha detto:

    Io sono perfettamente d’accordo con le idee di kurzweil e di Aubrey de Grey… la loro visione è elegante e rispetta perfettamente la direttrice verso cui si muove l’evoluzione dell’intelligenzia (incarnata oggi da quella umana)… Daniele sarai presente il 5 marzo al singularity summit di milano?

  12. Marco ha detto:

    E’ la prima volta che sento parlare di queste stampanti 3D è la cosa è elettrizzante..Sintetizzerei con una frase di un film molto bello, Wall Street…

    “Il futuro è ieri…Fra 10 minuti è storia…alle 4 sarò un dinosauro” 🙂

  13. Gian Marco ha detto:

    Molto bella la stampante 3d. Ne avevo già sentito parlare, ma ora che ho visto il video mi fa pensare a quante cose si possono fare con questa stampante.
    p.s. Daniele ti ho inviato il mio articolo 🙂

  14. Stefy ha detto:

    Daniele ma pure il giorno di san valentino sei qui con noi!!!hehe povero te, che patata bollente ti sei preso! scherzo ovviamente 😉
    grazie per l’ennesima volta per tutti i contenuti interessanti che ci porti 😉

  15. Dario De Cristofaro ha detto:

    Una delle domande che mi pongo è: perché l’uomo vuole diventare immortale? Che senso ha vivere una vita dove sai che hai tutto il tempo che vuoi per fare di tutto? Certo, da un lato potrebbe essere positivo, ma la vita è bella perché è un attimo, perché in quell’attimo l’uomo se la può godere! E’ la stessa cosa di Achille: egli prima di partire per la guerra di Troia aveva due scelte, o restare a casa e avere una vita lunga ma dimenticata, o andare n guerra, combattere valorosamente, morire presto ma essere ricordato per l’eternità. Quale scelta fareste voi?

    • David ha detto:

      Io preferisco essere sano che malato, preferisco stare bene che male, mi piace la mia vita e relazionarmi agli altri, mi piace apprendere e creare. Per questo e altro vorrei avere una vita potenzialmente immortale. Immagina di ritrovarti, fra qualche decennio, in condizioni di salute disperate, causate dalle malattie associate alla terza eta’. Le uniche terapie disponibili sarebbero quelle anti-invecchiamento e quindi la cura comporterebbe il suo ringiovanimento. In quelle circostanze, “diresti di no?”

    • Steve74 ha detto:

      scusa ma vedo la cosa come molto soggettiva perchè dire una lunga vita dimenticata? come fai a essere sicuro che un ipotetico scienziato non possa avere una lunghissima vita di successi? perchè ad esempio un ricercatore in medicina non potrebbe arrivare ad ottenere la definitiva cura del cancro dopo aver effettuato ricerche per cento o centocinquant’anni? poi magari un’altro vivrà centinaia d’anni senza fare nulla di buono ma ripeto vedo quest’asserzione come qualcosa di molto molto soggettivo

      saluti
      SWteve74

  16. jash ha detto:

    ciao. credo che queste tecnologie siano utili sì per unire l’umanità, ma a mio avviso sono un surrogato dell’uomo, nato dal suo fallimento spirituale… di cybor poi non ne parliamo: davvero l’unica possibilità e la vera essenza dell’essere sarebbe esclusivamente il mondo tangibile in cui viviamo? questo sarebbe un discorso carino da affrontare. jash

  17. joe ha detto:

    jash ti lancio una provocazione. ti fidi della tua lingua?
    pensaci bene 🙂

  18. joe ha detto:

    no no Jash..dimmi ti fidi?

    • jash ha detto:

      aaah della lingua fisica? quella in carne (e senza ossa) che ho in bocca? sai non ti capisco… ma posso confermarti che ha sempre funzionato fin ora… (???)

  19. alessandro ha detto:

    ciao ragazzi vi consiglio di leggere il libro di Ray Kurzweil ”la singolarita e vicina” … una volta una persona mi ha detto perche non vuole morire e io gli ho risposto perche tu vuoi morire e lui mi ha risposto per il riciclo per la noia perche e pericoloso bla bla bla io credo che se in punto di morte vi foste data la possibilita di essere immortali pochi rifiuterebbero, inoltre sapete che nel 2010 e stata riprodotta l’intelligenza di un gatto in un super pc e solo l’inizio ciao

  20. joe ha detto:

    JASH,
    nel tuo commento precedente hai parlato di fallimento spirituale dell’uomo, e ti sei fatto delle domande.
    Allora ti ho chiesto se ti fidi della tua lingua..la lingua è una parte di te, del tuo corpo, e risulta naturale che tu debba fidarti d lei, ma sai, nel caso in cui il tuo olfatto sentisse l’odore di un bel fungo cotto, ti verrebbe l’acquolina e lo mangeresti, la tua lingua lo assaporerebbe e ne trarrebbe piacere, inconsapevole del fatto che quella prelibatezza possa essere velenosa..
    dove voglio arrivare..se non puoi fidarti di una pate di te come puoi fidarti di quello che il tuo cervello ti porta a fare?..come fai a sapere che l’istinto che ha l’uomo di progredire nella tecnologia non sia in realtà uno stimolo anti-uomo? una specie di auto-sabotaggio al fine “naturale” delll’evoluzione?
    scusate la sofistica..è il mio lavoro.
    JOE

    • jash ha detto:

      non credo sia un istinto ma una scelta. tutto si basa su una scelta e credo che l’essere sulla terra che possa davvero fare una scelta sia l’uomo. con la tecnologia l’uomo perderebbe l’istinto quindi non considererei l’istinto il moto da cui si muove la tecnologia.
      Dico che probabilmente la tecnologia è una strada alternativa alla scelta di come può “evolversi” (qua si usa questa parola) l’uomo, una scelta alternativa a quella di conoscere realmente sé stesso. Sono due strade diverse una punta ad un obiettivo di “immortalità” materiale, l’altra punta verso la parte opposta, l’inizio del tutto.

  21. Steve74 ha detto:

    Nella vita il mio motto preferito è sempre stato in “medio stat virtus” quindi lo applico anche a questa tematica, non comprendo chi vuole perseguire la tecnologia a scapito di tutto come non capisco chi la rinnega e parla di evoluzione naturale (anche perchè l’evoluzione naturale non implica un’evoluzione come da molti di noi concepita: mi spiego se la terra si coprisse d’acqua la nostra evoluzione naturale sarebbe dotarsi di branchie e pinne e non il mantenimento dell’intelligenza quindi volendo un’involuzione 😀 ) indi per cui la mia speranza è un’evoluzione tecnologica supportata da una più interiore e sociale

    saluti
    Steve74

  22. Franco ha detto:

    Ma perchè tu credi nella teoria di Darwin? Davvero pensi che sela Terra fosse coperta d’acqua gli uomii dotati di branchie si moltiplicherebbero? Perchè tu hai mai visto uno nascere con le branchie o con le ali di cigno o con le zanne da Leone? La teoria di Darwin è la più grande truffa nella storia della scienza. Ci hanno fatto gli extraterrestri con l’ingegneria genetica. Hanno fatto anche le piante e gli animali.

    • Steve74 ha detto:

      Bhe non sono nato con scienza infusa quindi non posso che eprimere una mia idea (personalmente mi affascina la teoria dell’evoluzione a balzi ifluenzata eventualmente da un modello a matrice) e no non ho mai visto nascere un uomo con le branchie anche perchè forse il lifespam di un uomo è troppo corto per accorgersi di un eventuale cambiamento ma non ho sicuramente certezze quali sembra tu abbia, personalmente seguo le cose per logica e fino a che non ci siano dimostrazioni logiche non posso dire che la tua sia più di una bella favola.

      ps chi ti parla non è uno scettico, io per primo da quando abito vicino ad alessandria e quindi zona sorvolo base militare di novara ho visto cose diciamo strane, ma non posso mettermi a dire gli annunaki stanno tornando perchè non ho nessun elemento per poter fare un’asserzione del genere.

      come sempre saluti
      Steve74

  23. Euro ha detto:

    finalmente 🙂

  24. Sara Canepa - saxietta81 ha detto:

    beh, l’idea di arrivare a 64 e sperare nell’immortalità o comuque di non morire mi piace…. per quanto riguarda le stamapnti 3D bellissime…

  25. joe ha detto:

    ..avete presente l’isinto pleonectico?..sopraffare l’altro!!..sempre stato parte dell’uomo!..immaginate un cyborg che essendo in qualche modo umano ha gli stessi istinti..riflettiamo..
    JOE

  26. Fabio Portesan ha detto:

    Vorrei lasciare questo link ad un film che in Italia per problemi di doppiaggio non è mai uscito ma che vale la pena di vedere anche sottotitolato. In questa bellissima pellicola di Jaco Van Dormael la storia narra dell’ultimo uomo mortale, Nemo Nobody, che ricorda la propria vita sul letto di morte. Fa commuovere e porta a pensare alle implicazioni future di un’eventuale immortalità. Appassionante, a tratti scentifico, a tratti romanzo, sicuramente futuristico ed innovativo. La mia idea personale? Un capolavoro del postumanesimo.

    http://www.mrnobody-lefilm.com

    Il trailer è in italiano ma il film è possibile trovarlo in inglese o francese sottotitolato in italiano

  27. roby ha detto:

    Innanzitutto complimenti per questo bellissimo blog.

    Io ultimamente mi interesso di queste tematiche e ho sempre frequentato blog e forum americani, ma tra postumano ed estropico mi fa piacere poter leggere un po’ nella mia lingua.

    Credo che le stampanti 3D cambieranno la società e l’economia globale come già le stanno cambiando facebook e twitter.

    Per quanto riguarda l’immortalità… io ci spero, ma il fatto che lo dica Kurzweil non significa che sia vero.

    Ho letto “Ending Aging”, il libro dove Aubrey de Grey espone il suo approccio. Molte idee interessanti, ma anche tanti ‘se’ che rendono difficile fare previsioni.

    Kurzweil è un genio, ma credo che a volte si lasci un po’ prendere la mano.
    Anche il regime salutista che espone in “Fantastic Voyage”: 150 pillole al giorno per “riprogrammare la sua biochimica” mi lascia alquanto sgomento.

    Non abbiamo ancora le conoscenze per sapere che effetto possano avere tutte insieme.
    In biologia 1+ 1 potrebbe non fare 2 e 1+1+1+1+1 quasi sicuramente non farà 5.

    Questa insopportabile filippica vuole solo invitare a mantenere un approccio critico e realista, anche se fantasticare è bellissimo.

  28. Franco ha detto:

    È vero prende troppe pillole, sicuramente interferiscono tra loro.

  29. luca rivoli ha detto:

    avere una stampante 3d la trovo una cosa elettrizzante 🙂 ma allo stesso tempo mi impaurisce.. la possibilità che anche menti malate possano creare qualsiasi cosa fai da te .. be mi preoccupa.. sul diventare immortale.. non ci tengo proprio!! si chiama vita perchè ha un decorso.. nasci cresci invecchi e poi si, si muore.. ma non invecchiando non potresti apprezzare la vita nella sua totalità.. rischieresti di fare sempre le stesse cose certo dell’essere immortali.. rimanderesti sempre tutto .. non apprezzando niente..

  30. Federico Desanti ha detto:

    ….ragazzi ke bello ‘sto blog!! Stimolante come pochi altri… La fantascienza ormai è realtà, nel bene o nel male! Stampante in 3d…Io che sono un disegnatore verrò presto superato da un cyborg artista?

  31. lancelotdiarcadia ha detto:

    Sono illustratore e musicista… mi spiace dirlo, ma non credo che un cyborg artista riuscirà mai a superarci! Io, ad esempio, metto sempre significati nascosti e simbolismi particolari nelle mie illustrazioni… sfido qualsiasi robot o cyborg superintelligente a farlo!
    Per quanto concerne le stampanti 3d… in alcuni casi possono essere utili, ma non in tutti! Anche qui bisognerebbe fare un distinguo (in teoria uno potrebbe anche “stamparsi” in 3d una pistola e dei proiettili, e mettersi a sparare all’impazzata!)… per ciò che riguarda l’immortalità… ma perché abbiamo tutti questa ossessione di diventare immortali? Non riesco a capire… io non ho paura della morte, e sono contento di essere così come sono!
    E’ un po’ come quello sterminato esercito di persone che passano ogni giorno della loro vita ad accumulare denaro e a rincorrere il successo: a cosa serve alla fine? Bah!

    • Steve74 ha detto:

      Ciao Lance perchè incomprensibile? capisco che non faccia per te nella vita ci sono molte scelte che alcuni fanno e io non farei mai, ma non le percepisco come incomprensibili, tu sei felice del tuo stato bene così io sono uno step più avanti vorrei vivere in eterno? no assolutamente no mi bastano i 60 70 anni che la natura mi offre? nemmeno. vorrei avere due o trecento anni, poi c’e’ chi si spinge ancora più avanti e non vorrebbe morire mai tutto è sogettivo in un certo qual modo e dipende anche da altri fattori senso della vita credere nell’anima etc..
      apprezzo comunque i tuoi interventi proprio perchè essendo diametralmente opposti sviluppano la crescita.

      tanti saluti
      Steve74

      • lancelotdiarcadia ha detto:

        Non ho detto incomprensibili in generale, ho detto che non riesco IO a capire alcuni atteggiamenti di certe persone, esattamente come queste persone possono non capire o condividere alcuni dei miei. Io, ad esempio, non capisco come si possa cercare a tutti i costi nel successo, nel potere, e nel denaro, la propria felicità, perché conosco persone che hanno tutto ciò, ma che sono estremamente infelici. Io non ho neanche un sedicesimo di ciò che hanno loro, eppure ho avuto nella mia seppur breve esistenza, momenti di grande felicità. Per ciò che concerne la durata della vita: per carità… piacerebbe anche a me vivere duo o trecento anni, magari anche quattrocento… ma l’eternità… niente più bambini (perché essere eterni ed immortali presupporrebbe, in teoria, la fine della procreazione), sempre le solite facce, sempre i soliti politici, sempre i soliti colleghi di lavoro/studio, sempre i soliti amici… sai che noia!

  32. Franco ha detto:

    Tu non avrai paura della morte, ma tanti altri pensano che dopo la morte non c’è niente, e quindi voglioo continuare a godersi la vita per sempre invece che sparire nel nulla. Non mi sembra incomprensibile.

    • lancelotdiarcadia ha detto:

      Sei proprio sicuro che non vi sia nulla? Io non credo. Tu naturalmente potrai obbiettare che non ci sono prove della mia affermazione… bene, però mi pare che non vi siano prove certe neanche del contrario! Quindi è vero, la maggior parte delle persone penserà pure che si finisca nel nulla, ma se fosse davvero così, sarebbe proprio un gran spreco!

  33. mara ha detto:

    Ciao a tutti…mi sento un po’ fuori posto tra voi…è affascinante sapere che tanti ragazzi si stanno spingendo così avanti, e vi ammiro perchè avete GRINTA! io la mia l’ho indirizzata verso i miei tre bambini (se mi sente la mia primogenita quattordicenne mi TERMINA all’istante…) e sapete, mi hanno fatto riflettere. Premetto che per lavoro (sono un’infermiera) lo sviluppo tecnologico lo considero molto importante e fondamentale specie quando vuole migliorare la qualità delle vita in patologie molto invalidanti. Ma poi i computer, le consolle dei giochi, internet sono con noi e crescere dei bambini di questi tempi è veramente difficile…Ho paint (????) e mio marito stava facendo dipingere virtualmente il piccolo con pennelli e colori….NOOOO, che tristezza: io voglio permettere ancora ai miei bambini di pitturasi le mani e scarabocchiare con pennarelli e tempere, non voglio che si cimentino in un Monet virtuale …. COKING MAMA ??!!! ( per i non addetti è un gioco della DS di cucina per bambini)ma sapete che divertente è fare dei biscotti infarinado la cucina e sentendo il profumino di dolce (quano va bebe,,,!!!) per la casa?Io non voglio perdere questi momenti e pensando ad futuro iper tecnologico come riusciremo a mantenere un rapporto con chi ci sta vicino? Poi ci lamentiamo di non conoscere neppure ilo nostro vicino di casa…. ecco un altro mio cruccio: potremo da casa acquistare ogni cosa e riceverla direttamente al domicilio…e i rapporti con le persone che fine faranno? Ma le battute con la cassiera del supermercato o l’incontrare tra gli scaffali una tua vecchia compagna delle elementari che non vedevi da anni? non fatemi rinunciare a questo e a un miliardo di altri sentimenti che un’intelligenza artificiale non potrà mai darti SPONTANEAMENTE…

    • Steve74 ha detto:

      Hai ragione in molte cose ma non credo che gli attuali problemi siano totalmente riconducibili alla tecnologia, anche ma come sempre essa è uno strumento, un mezzo se viene usato male… Ad esempio se mi viene fatto l’esempio di un bimbo tutto il giorno davanti alla tv posso rispondere che vuoi per pigrizia per problemi o perché ci si è arresi si è concesso che la tv diventasse la baby-sitter del bambino, la colpa di chi è del mezzo? Se un bambino diventa obeso perchè mangia troppe torte è colpa del pasticcere? Il vero problema che purtroppo vedo continuamente è che molti hanno rinunciato ad insegnare ciò che è giusto perchè è troppo faticoso. Il bambino fa baccano a tavola ok lasciamogli la nds. Diamoci da fare gente! Se insegneremo il corretto utilizzo delle cose non le dovremo temere.

      Saluti
      Steve74

    • lancelotdiarcadia ha detto:

      Quoto tutto ciò che hai scritto… “infarinando la cucina e sentendo il profumino di dolce”: YUUUMMMHH, sono queste le piccole cose che rendono felici, sì!.
      Un abbraccio,
      Lance

  34. mara ha detto:

    parafrasando la bellissima canzone di NEK ” …le piccole cose son quelle più vere, e fanno vedere chi sei…”
    La precarietà, l’imperfezione, la morte sono il retro di una meravigliosa medaglia che è la vita dell’uomo: il saper Amare, l’ Empatia e la speranza della vita che continua anche oltre….mai nessuno potrà CLONARE tutto cio’….Un abbraccio!!

  35. Giovanni Ioannoni ha detto:

    NUOVA RIVOLUZIONE RELIGIOSA SPIRITUALE NEL SEGNO DELLA CROCE.
    La Fede, luce del pensiero vivente agisce in noi! Gesù di Nazareth, disse ai suoi discepoli, andate e mantenete il segreto. La Fede tutto può! La Fede in Dio è positiva e funge da Creatore!
    La Religione di Cristo si Rivoluziona rapportandosi all’oggi nel segno della Croce!
    ( DIO E’ IN ISPIRITO, ANIMA E CORPO DELL’UMANITA’ DI CHI IN DIO E’! LA NOSTRA FEDE IN GESU’ CRISTO CI SALVERA’! SI TORNI A GESU’ CRISTO PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI! )
    Concentrare i propri pensieri su “DIO NOSTRO SIGNORE”, nel richiamo alla voce che pro-viene dall’Alto. Siamo alla fratellanza umana dei figli di DIO di chi figlio di DIO E’! ( “ Colpire l’errore non l’Errante. Noi siamo noi stessi, il tempo ci confonde. IL tempo non è quello che conosciamo. Un uomo che parlerà, comunque, con una forza tale, da essere ascoltato dal mondo intero. IL mondo lo ascolta ogni notte, dalle profezie di Angelo Roncalli – Papa Giovanni XXIII. Dio nostro Signore è nei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo. Dio è! Quale manifestazione suprema dei nostri Uno, Trino e Quaternario Santissimo. Dio è! Venga di nuovo il Regno del SOLE, venga il Regno di DIO in terra venga il suo Regno. ) “ Su Benedetto XVI, si dice, che sia stato spodestato….? Che sia l’ultimo Papa prima della distruzione del mondo….? Sembra che sia proprio così….? Seguito poi da Jorge Mario Bergoglio, che nel giorno dell’investitura disse: sono venuti a prenderlo quasi alla fine del mondo….? )-( Strana coincidenza di assonanza tra la distruzione del mondo….? Di Sua Santità Papa BenedettoXVI )-( e sono venuti a prenderlo quasi alla fine del mondo, di Jorge Mario Bergoglio….? “ Tra i 19 neo porporati di Jorge Mario Bergoglio, 10 vengono dalla fine del mondo….? Le assonanze continuano a tornare di nuovo in campo, avrà un significato….? “
    Le avanguardie che precederanno l’arrivo del distruttore in Terra saranno prossime alla ricomparsa?

    La Religione di Maria Madre di Dio è Religione della Madre! IL Giudaismo è Religione del Padre! IL Cristianesimo è Religione del Figlio! IL tutto, Sacralizzato nella Uni Religione ricolma dallo e nello Spirito Santo!
    Anche Gesù va da Giovanni: “In quel tempo – racconta il Vangelo: Gesù dalla Galilea venne al Giordano da Giovanni, per farsi battezzare da lui. Giovanni però voleva impedirglielo, dicendo: ‘Sono io che ho bisogno di essere battezzato da te, e tu vieni da me?’. Ma Gesù gli rispose: “Lascia fare per ora, perché conviene che adempiamo ogni giustizia”. Allora egli lo lasciò fare. Appena battezzato, Gesù uscì dall’acqua: ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui. Ed ecco una voce dal cielo che diceva: “Questi è il Figlio mio, l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento”. (Mt. 3, 13-17)
    L’Equivoco della faccenda su Maria Vergine Madre di Dio, è partito tutto da ingerenze improprie e sacrileghe esterne misogeni al nostro mondo, che hanno portato poi di conseguenza alla eliminazione stessa forzata del Culto della Divinità della Vergine Maria Madre di Dio. Sostituite poi in seguito da madri di varie culture come “ madre natura, madre terra ecc… “,
    falsamente attribuita e danneggiata volutamente l’immagine della Madre Divinità. Cosa che da adesso in poi non è più possibile continuare a tenere nascosto nell’infamia! Noi Umanità, siamo schiavi di questa falsa realtà, tanto è che questo è, sorelle e fratelli usciamo da questo colossale inganno perpetrato ai danni dell’umanità di chi Figlio di Dio è!
    IN NOMEN MATER, IN NOMEN PATER, IN NOMEN FILIUS ET SPIRITU SANCTI. AMEN.
    Lo Spirito è pronto ma la carne è debole. ( Gesù Cristo )
    Chiamo l’umanità tutta ad unirsi sotto l’unico Dio nostro Signore. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    Siamo sotto questo cielo, siamo sopra questa terra….!
    Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. (dal Vangelo secondo Luca ) Amerai il prossimo tuo come te stesso. ( Mt 22,39)

    Giovanni 25: Gesù le disse; “
    Io sono la risurrezione e la vita; Chiunque crede in me, anche se dovesse morire, vivrà. Giovanni 26: Gesù le disse; E chiunque vive e crede in me, anche se dovesse morire, non morirà in eterno.
    Brilla Colosseo, brilla nella notte in tutte le tue luci, come petali della rosa troverai pace e riposo nel grembo della Terra, Colosseo brilla nella notte in tutte le tue luci, fatti da parte il fiore deve passare, la sposa è in trepidante attesa dello sposo, essa veglia giorno e notte, brilla Colosseo, brilla nella notte in tutte le tue luci. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    I veri vincitori, i veri vincitori, sono da ricercare tra i vinti, in loro, troviamo il ri- cominciamento il ri-nascimento e l’aurora, mentre negli apparenti vincitori si può trovare solo ciò che già sono, cioè appagamento, declino e tramonto, carichi di superbia e boria per la loro vittoria ma scarichi di energie in quanto hanno già tutto dato, la loro luce non può che essere in spegnimento, essi saranno consumati dal virus da loro stessi creato, al contrario, dei vinti che avranno la loro luce in principio di accensione con in più lo stimolo di rimozione dello scottante ricordo della sconfitta subita e vaccinati contro la superbia, ma pur sempre posti nel ciclico processo. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    Riguardo a Jorge Mario Bergoglio, solo la storia degli uomini e Dio, sapranno rivelarci la verità effettiva su Jorge Mario Bergoglio. Al momento, la cosa, mi trova alquanto spaesato ed avverto un senso di inadeguatezza. Qui, o abbiamo a che fare con lo Spirito Santo che albergherebbe in Jorge Mario Bergoglio, oppure, di contro si tratterebbe di satana, il diavolo, il maligno. Io personalmente, opto per la prima opzione, ossia per lo Spirito Santo, che nel caso albergherebbe in Jorge Mario Bergoglio. Che Dio lo voglia. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    Sempre in rapporto a Jorge Mario Bergoglio: Che dire? Non disturbare il guidatore quando è alla guida. Se quello che afferma Jorge Mario Bergoglio, corrispondesse al vero, ossia, che sarebbe stato invaso dalla luce dello Spirito Santo, questo a noi fedeli, questo basta e come!
    Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni”
    IL tempo è arrivato, il giorno si avvicina. Chi compra non si rallegri, chi vende non si addolori, perché un’ira ardente sovrasta su tutta la moltitudine” Ezechiele 7:12. “ Non credere al cervello in senso falsamente reale e assoluto. IL cervello è portato a farci credere, solo quello che vuole farci vedere e farci credere, non in senso reale e assoluto.” Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    Tutto è in movimento, così come la dottrina che Gesù Cristo ci ha tramandato che viene rapportata alla nostra comprensione mutevole coscienziale che muta appunto e si aggiorna nei millenni come nei secoli fino ai nostri giorni. Ecco perche Gesù si esprimeva più volte in parabole. Comprensibile e coraggioso cogliere con audacia le mutazioni che Gesù Cristo ci invita a percepire secondo il suo volere. Siate coraggiosi e audaci, noi siamo la punta di Iceberg dei veri guerrieri che Jesus Cristus, ha attivato in noi. Siamone degni, nulla è statico e immobile nell’Universo, tanto meno Dio, posto nell’universo infinito! Mi rimetto alla volontà e verità dei Nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni Dio è luce, da sempre, non avendo avuto cominciamento, non avrà mai fine. Dio è! L’ateismo è sorta di provocazione, ribellione, contestazione figliale verso i nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, nostri Creatori. Ma è comunque sempre atto di amore, celato-mascherato, come la bestemmia è una lacerante richiesta di aiuto, è il figlio che implora considerazione dai nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, non volendo ammettere apertamente. La credenza al monoteismo non si fissi sulle forme teologiche, ma vada oltre. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    Messaggio, del 25 dicembre 2013 Medjugorje “Cari figli! Vi porto il Re della pace perché lui vi dia la Sua pace. Voi, figlioli, pregate, pregate, pregate. Il frutto della preghiera si vedrà sui volti delle persone che si sono decise per Dio e per il suo regno. Io con mio figlio Gesù vi benedico tutti con la benedizione della pace Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” Divulgazione a cura dell’associazione “Vivete i miei messaggi.”

    «…Verrà un giorno che l’uomo si sveglierà dall’oblio e finalmente comprenderà chi è veramente e a chi ha ceduto le redini della sua esistenza, a una mente fallace, menzognera, che lo rende e lo tiene schiavo… l’uomo non ha limiti e quando un giorno se ne renderà conto, sarà libero anche qui in questo mondo.» (Giordano Bruno )
    “ Mantenetevi folli, e comportatevi come persone normali.” ( Paolo Coelho ) “ IL vero io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te. “ (Paolo Coelho) IL guerriero della luce crede. Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere. (Paolo Coelho)
    La terra finisce? Nel caso, da lì, proseguirà l’umanità in cielo anche oltre la terra, nella casa dei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo!
    “ Tratto da, il Cristo è tornato davvero: Voi giudicate i vostri oggi e vi aspettate dai vostri domani ciò che avete sperimentato in passato. Perciò i mali del vostro passato si ripetono continuamente nel futuro. Siete schiavi dei vostri ricordi e del vostro credere infallibilmente che ciò che è stato in passato debba ritornare sempre di nuovo ad opprimervi e ferirvi. Voi non avete bisogno di guarire i vostri corpi o cercare di migliorare le vostre vite, dovete guarire le vostre credenze!
    I miracoli accadono non in opposizione alla natura, ma in opposizione a ciò che conosciamo della natura. ( Sant’Agostino “Agostino d’Ipona” )
    Vi ho detto che non c’è nulla di solido sotto il sole.‘Se poteste guarire le vostre credenze, portare le vostre credenze in allineamento con la vera Intenzione del ‘Padre’ per voi, le vostre false credenze si dissolverebbero come la foschia al sole.‘Ogni vostra circostanza ritornerebbe immediatamente all’Intenzione Divina dietro tutta la creazione. Scoprireste che per ogni difficoltà, per ogni mancanza di qualsiasi genere, c’è sempre un mezzo per porre fine alla difficoltà, il vostro cesto viene sempre riempito per provvedere alla vostra necessità: Tratto da, il Cristo è tornato davvero. “ “ Ricordatevi che io, il Cristo, sono soltanto Coscienza – ma riuscite a percepirmi ora dentro la vostra mente, la vostra coscienza? Vi rendete conto che io, il Cristo, mi sto rivelando a voi come non ho mai potuto rivelarmi prima – perché ero ancora avvolto nei MITI della crocifissione: Tratto da, il Cristo è tornato davvero.” ( Tratto da Got Questions?org) “ Perché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. ( Giovanni 3:16 ) Infatti è per grazia che siete stati salvati, mediante la Fede; e ciò non viene da voi; è il dono di Dio. Non è in virtù di opere affinché nessuno se ne vanti. ( Efesini 2:8-9 )
    Dio invece mostra la grandezza del proprio amore per noi in questo: che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi.( Romani 5:8 ) “
    ( Siamo sotto questo Cielo, siamo sopra questa Terra. )
    ( Tratto da Got Questions?org ) Che cosa è successo ai Nefilim? I Nefilim erano uno dei motivi principali del grande diluvio che venne ai tempi di Noè. Immediatamente dopo la menzione dei Nefilim, la Parola di Dio ci dice “E l’Eterno vide che la malvagità degli uomini era grande sulla terra, e che tutti i disegni dei pensieri del loro cuore non erano altro che male in ogni tempo. E l’Eterno si pentì d’aver fatto l’uomo sulla terra, e se ne addolorò in cuor suo.
    E l’Eterno disse: ‘Io sterminerò di sulla faccia della terra l’uomo che ho creato: dall’uomo al bestiame, ai rettili, agli uccelli dei cieli; perché mi pento d’averli fatti’. (Genesi 6:5-7).
    Quindi Dio ha inondato tutta la terra, uccidendo tutti e tutto (inclusi i Nefilim) tranne Noè e la sua famiglia e gli animali nell’arca (Genesi 6:11-22). Che cosa previene i demoni dal produrre altri Nefilim oggi? Sembra che Dio abbia posto termine alla possibilità di far accoppiare demoni ed esseri umani relegando tutti i demoni che hanno commesso tale atto nell’abisso.
    In Giuda 6, si afferma, che “Egli ha serbato in catene eterne, nelle tenebre, per il giudizio del gran giorno, gli angeli che non serbarono la loro dignità primiera, ma lasciarono la loro propria dimora”.

    Evidentemente non tutti i demoni oggi sono “in catene” quindi ci deve essere stato un gruppo di demoni che aveva commesso peccati oltraggiosi in aggiunta alla caduta iniziale. Presumibilmente, i demoni che si accoppiarono con donne umane sono coloro che sono “legati” con catene eterne. Questo impedirebbe ad altri demoni di compiere tali gesta. ( Tratto, da Got Questions?org )

    “ Sta arrivando “Armagheddon finale? ” Niente paura per chi Figlio di DIO E’, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo!

    IL nuovo Giovanni Battista ( simbolico ) del terzo millennio, dritto in piedi a mo di croce attende il ritorno di GESU’ CRISTO in Terra e con esso i suoi eventi dopo averli lungamente procreati e provocati, che a mo di parafulmine assorbe sulla sua croce e ritrasmette il tutto nel nostro nuovo Mondo e nella nostra nuova Umanità pacificata nella clemenza, nel perdono e nell’amore misericordioso dove gli uomini saranno ri-uniti nell’adorazione del DIO UNICO IN SPIRITO E VERITA’. SIAMO TUTTI FIGLI DI DIO, DI CHI IN DIO E’!
    VENGA IL REGNO DEL SOLE IN TERRA, VENGA IL SUO REGNO! IL SOLE PONE TUTTI E TUTTO DI FRONTE ALLA LUCE DEL SOLE, QUINDI DI FRONTE A SE STESSI!
    JURM Ben ISman (alias) Giovanni Ioannoni

    “ E’ iniziato il conto alla rovescia, “Armagheddon finale”, in Terra e nei Cieli Infiniti, niente paura, per noi, Figli di Dio di chi Figlio di Dio è, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo!

    L’uomo è emanazione della sua Anima, come l’Anima è emanazione di Dio nostro Signore dell’Uno – Universo degli Universi Infiniti! Dalla fine del mondo al ritorno alla casa dei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo. Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni

    Si dice che nei misteri dei corpi celesti astronomici, alberghi le cose di questo mondo, sarà vero?

    Rimetto tale dilemma a nostro Signore Iddio che saprà risolvere e riconoscere i suoi Figli.

    Più si avanza dal punto di vista spirituale, più dura sarà la missione che vi sarà imposta….
    Quando la scienza supera lo Spirito, saltano tutti gli equilibri dell’uomo….
    Gesù, Figlio della Madre, del Padre e dello Spirito Santo! Mitra, Figlio del Sole e Sole egli stesso!
    Come sono vere le parole dell’Apostolo Giovanni: Venne tra la sua gente, ma i suoi non l’hanno accolto. A quanti però l’hanno accolto, ha dato potere di diventare figli di Dio.

    A dirla tutta, per chi può sloggi in fretta da questo mondo, per chi può, per chi non può si raccomandi a Dio! Niente paura, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo!

    “ Nel repitio si realizza la luce del pensiero vivente! “
    E’ l’ora della clemenza, è l’ora della clemenza nel ravvedimento, è l’ora della clemenza storica, è l’ora che il tutto sia trasceso, trasmutato, risolto, adesso, è l’ora della clemenza verso se stessi, è l’ora della clemenza nei confronti del nostro prossimo, è l’ora che il tutto sia trasceso trasmutato risolto, adesso, è l’ora della clemenza. L’uomo è a immagine di Dio, quale sua emanazione sua essenza, suo spirito Dio è, Dio è amore quale sua emanazione e sua essenza, ad immagine di Dio l’Uomo è. Cercare la verità in se stessi, non stancandosi di farsene eco dal proprio mondo interiore.
    Il pensiero umano delle idee e scivolato in un torbido fiume in piena che scorre vorticosamente dove le idealità ne vengono travolte, ma non disperiamo, l’idea madre saprà emergere alla grande con un poderoso intento di sé. Prima di giudicare bisogna conoscere nel conoscere non giudichi più.
    “ Nel repitio si realizza la luce del pensiero vivente! ”
    • E’ palese che il mondo sia ormai andato, come non rendersene conto, non c’è più niente da fare! It’ clear that the world is now gone, as not realize it, ther is nothing more to be done!
    Mettiamoci l’anima in pace, care sorelle e cari fratelli del mondo si torna a casa, alla casa del Padre nostro! Let his soul in peace, dear sister an dear brothers in the world you go back home, to the house of our Father!
    Niente paura, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo!
    Do not worry, we’re Eternal, Eternal we are!
    Amiamoci l’un l’altro fraternamente oggi domani e sempre!
    You just have to love one another as brothers today tomorrow and forever!
    Niente paura, noi siamo Anime Eterne, Anime Eterne noi siamo! Do not worry, we’re Eternal, Eternal we are! Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni
    Si rigetti l’illusione e l’inganno che il potere del cervello ad esso richiama.

    Più si avanza dal punto di vista spirituale, più dura sarà la missione che ci sarà imposta!

    Quando la scienza supera lo Spirito, saltano tutti gli equilibrio dell’uomo…

    Sia fatta la volontà dei nostri Madre, Padre, Figlio e Spirito Santo, così sia. Amen!
    Non si muove foglia che Dio non voglia!
    Ecco l’agnello di Dio che toglie i peccati del mondo!
    Ecco il discepolo di Gesù Cristo attraverso l’Amore!

    Noi stessi siamo il nostro vero amico, e nel contempo in noi si insinua anche il nostro stesso nemico!

    Attraverso Dio in noi, noi agiamo da vero Creatore in noi!

    Si consiglia di fare uso di linguaggio dinamico, gioioso, positivo, di speranza, ottimista che traspari convinzioni di intenti!

    Sento di essere nel mondo ma di non farne parte, e come essere dal mondo astratto, diciamo che avverto di esserne avulso!

    “ Gesù, sapeva che la conoscenza della Fede era riservata solo a chi era pronto ad accettarla dopo aver preso coscienza di fare miracoli con il Potere Meraviglioso della Fede, e Cristo disse loro, andate e mantenete il segreto. Ecco perché, quando i discepoli impararono come fare i miracoli con il Potere della Fede, Cristo disse loro: Andate e mantenete il segreto.

    “Miserere misero me, l’Anima del mondo e nel mondo è in me, essere nel mondo, non essendo più del mondo. Miserere misero me. Io vedo ogni punto dell’universo come il centro dell’universo stesso, io vedo! Jurm Ben ISman ( alias ) Giovanni Ioannoni

    Mi Rimetto alla Volontà e Verità dei NOSTRI MADRE, PADRE, FIGLIO E SPIRITO SANTO. AMEN.

    “ IN NOME DI DIO ETERNO, COSI’ SIA. AMEN! “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...