libro consigliato per il week-end

Pubblicato: 05/02/2011 in libri

Se vi si prospetta una tranquilla domenica di relax, vi consiglio un libro di facile lettura, ma profondo, interessante e sorprendente. Si chiama Genesis, scritto da Bernard Beckett, un autore neozelandese che ha fatto parte di un gruppo di studio sulle mutazioni del DNA. In Italia è uscito per la prima volta nel settembre del 2008.

Il libro ha vinto numerosi premi dedicati alla letteratura per ragazzi, ma fidatevi, non è solo una storiella per bambini.

E’ la storia di una studentessa del futuro, che deve affrontare un severo esame di cinque ore per essere ammessa all’Accademia. Si chiederà che cosa rende l’essere umano diverso da una macchina, che cosa sono le emozioni, la coscienza, l’anima. Con un finale a sorpresa…

Dalla quarta di copertina:

“Tu ti burli di me perchè il mio tempo di vita è breve, ma è proprio questa paura di morire che soffia in me la vita. Io sono il pensatore che pensa il pensiero. Io sono curiosità, io sono ragione, io sono amore e sono odio. Io sono indifferenza. Io sono il figlio di un padre, che a sua volta è il figlio di un padre. Io sono la ragione per cui mia madre ha riso e la ragione per cui mia madre ha pianto. Io sono lo stupore e io sono stupefacente.”

Ecco il trailer dell’edizione americana:

Annunci
commenti
  1. Luca Burla ha detto:

    Daniele io invece ti consiglio di guardare i tre film ghost in The shell e le due rispettive serie tv

  2. luca rivoli ha detto:

    Grazie DANIELE del consiglio.. Vedro’ di andarlo a comprare pomeriggio e leggerlo tra una ripetuta e l’altra di anatomia umana che sto preparando per l’universita 🙂 ti faro’ sapere cosa ne penso del libro 😉

  3. […] This post was mentioned on Twitter by Nadia Boioni, Daniele Bossari. Daniele Bossari said: libro consigliato per il week-end http://wp.me/p1kCUA-1k […]

  4. Alessia ha detto:

    Anche Metropolis ci starebbe bene, anche se un film muto (del 1927) da lì hanno preso l’idea per Blade Runner!
    Lo guardava mamma quando ero piccola e mi faceva impressione 🙂

    che ne pensate?

  5. Yvonne ha detto:

    Ciao Daniele sono Yvy….. io ti consiglio I Robot con Will Smitt (sicuro hai già visto questo film ma visto gli argomenti riguardaselo non è male) complimenti per questo sito 😉

  6. marcuz86 ha detto:

    Io consiglio a te e agli appassionati di leggere il manga “Chobits” delle CLAMP, ambientato in un mondo in cui i pc hanno le sembianze umane e “vivono” assieme agli umani. Molte persone si sono lasciate soggiogare dal fascino eterno dei pc che ormai vengono considerate come delle persone.
    Hideki (il protagonista) trova per caso un pc (che lo chiamerà Chii) privo di sistema operativo e deve insegnarli tutto, ma il suo è un pc diverso dagli altri. Qual’è il mistero di Chii?

  7. Yvonne ha detto:

    Un altro film bellissimo è quello del Uomo bicentenario… guarda caso lo rivisto proprio un mesetto fa….(che caso) 🙂 comq ciao a tutti

  8. Luca Schiesari ha detto:

    Ciao Daniele, grazie del suggerimento per il libro, sembra molto interessante. Per restare in tema, consiglio di ascoltare “The Man-Machine” dei Kraftwerk (1979), i pionieri della musica elettronica.

  9. sabina ha detto:

    prenderò senz’altro questo libro che dallo scorcio che hai menzionato deve essere molto bello…grazie Daniele, poi ti farò sapere!!!

  10. alessandro ha detto:

    Interessantissimo, lo leggerò, poi amo tutte queste cose molto fantascientifiche!!
    Ciao Daniele

  11. Roberto ha detto:

    Ciao Daniele,
    io ti suggerisco il bellissimo manga “Alita” in cui si evince chiaramente la dicotomia umanità-macchina: persone che si impiantano sempre più organi aritificiali fino ad avere corpi totalmemente meccanici, conservando però il cervello umano (unica cosa che li rende umani a questo punto) e persone che vivono su una città sospesa a mezz’aria che sembrano ‘normali’ (il corpo non robotico) ma alla fine si scopre che hanno al posto del cervello un processore (quindi scatola cranica vuota).
    Perciò, chi è umano, e chi non lo è?
    Ti consiglio questo manga molto appassionante Yukito Kishiro..!
    http://it.wikipedia.org/wiki/Alita_l%27angelo_della_battaglia

    Saluti,
    Roberto

  12. Monika17 ha detto:

    wow questo blog é molto carino! Ma la cosa ancora più bella é che siamo in tanti ad essere interessati su questo argomento! Ottimo lavoro Daniele! X quanto riguarda il libro lo trovo intrigante!! Sono curiosa di scoprire il finale a sorpresa xD come hanno già commentato gli altri, ti farò sapere il mio giudizio:)
    Monika
    PS: Grazie tante per aver risposto alla mia e-mail! Ci tenevo molto*-* Ciao!!

  13. Steefy Kage ha detto:

    Difficile trovarlo qua dovrò ordinarlo sempre sia disponibile in giro 😦

  14. Umberto Visani ha detto:

    Non conoscevo questo romanzo, grazie mille del consiglio lo ordino subito in libreria. Sono un grande ammiratore di Philip Dick, secondo me gran parte della sua opera è attraversata dal rapporto “umano-non umano”. Su tutti consiglierei “Ma gli Androidi Sognano Pecore Elettriche” da cui Scott ha tratto “Blade Runner”, ma vi sono altri suo capolavori giocati su un ulteriore tema di gran fascino, quale il rapporto realtà/finzione: “La Penultima Verità”, “Ubik”, “Scorrete Lacrime Disse il Poliziotto”, “Tempo Fuor di Sesto”, sono tutti romanzi davvero molto intriganti.

  15. mauro ha detto:

    io invece ho appena terminato di guardare tutte e 4 le serie di battlestar gactica.
    le consiglio a tutti, li si che si vedono i cyborg( chiamati cyloni).

    • Luca Burla ha detto:

      L’avrei consigliato anche io i cyloni sono un buon esempio di connubio uomo macchina e delle implicazioni implicite di questo argomento. La serie poi è stupenda!!!!!!

  16. Luca Pinatto ha detto:

    Ora sto leggendo i libri di Isaac Asimov quando li avrò finiti prendero questi !!!

  17. mauro ha detto:

    quali? il ciclo delle fondazioni?

  18. Jo Sweet Pandemonium ha detto:

    Per chi ama le letture sulle storie del medioevo e più impegnative, consiglio un libro che stò leggendo “I Roghi Dell’Inquisizione” un romanzo di Frank G. Slaughter.

    Buona serata!

  19. Nadia ha detto:

    se invece vuoi un ritoro all’umanità, rivedersi l’uomo bicentenario non sarebbe male 😉

  20. phebon ha detto:

    Chi si ricorda il manga ed il film di animazione BAOH? un ragazzo al quale l’esercito impianta un organismo alieno che va a mutare il suo DNA ogni volta che sente minacciata la propria esistenza? era incredibile!!!

  21. Pasquale ha detto:

    Lo compro subito su amazon.it 🙂

  22. bandini76 ha detto:

    ottimo consiglio, grazie Daniele 🙂

  23. draven8791 ha detto:

    Grazie per il libro consigliato…mi ha incuriosito, l’ho ordinato, è arrivato e l’ho letto al volo.
    Mi è piaciuto: veloce, scorrevole e sicuramente interessante…se qualcuno fosse indeciso, consiglio di leggerlo…

    Ciao a tutti!!
    Gio

  24. marco ha detto:

    libro che consiglio a tutti la biologia delle credenze di lipton si legge con estrema fluidità
    io l’ho bevuto in 3 giorni (cmq bello da rileggere)

  25. ..imnothere.. ha detto:

    Credo che lo leggerò….
    Complimenti per il blog, davvero molto interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...